Picchiettarsi per guarire? Si può fare!

Grazie all’EFT, Emotional Freedom Techniques, di Gary Craig è davvero possibile riuscire a risolvere molte 
problematiche fisiche (… ma non solo) che ti possono affliggere. La tecnica è indubbiamente semplicissima.  In pratica consiste nel picchiettare (= tapping) usando il dito indice, o l’indice e il medio oppure pollice, indice e medio riuniti, su alcuni punti specifici dei meridiani del corpo, punti derivati dall’agopuntura (li vedi nella sequenza corretta nell’immagine qui sotto), mentre vengono ripetute (meglio se a voce alta, ma se sei in pubblico, evitalo… potresti venir preso per “pazzo”!) alcune particolari frasi adatte all’obiettivo che vuoi raggiungere. Tutto questo permette di rilasciare i blocchi energetici causati dalle emozioni negative, che sono quindi all’origine del dolore. Infatti il principio base di EFT è che un qualsiasi squilibrio nel nostro sistema energetico produce un blocco emozionale che porta a un disequilibrio nel ben-essere fisico. Grazie al picchiettamento associato a un cambiamento del pensiero che l’ha creato, si può riportare la situazione in equilibrio, migliorando lo stato psico-fisico.

Punti di EFT

Gary Craig è un ingegnere statunitense (ora in pensione) che partendo dalla tecnica di TFT (Thought Field Therapy) ideata dal Prof. Callahan, semplificò tutto ottenendo un metodo semplice da imparare e soprattutto da applicare e che riusciva a dare risultati eccellenti in breve tempo.

Nel suo manuale Craig insiste su alcuni aspetti, come sul fatto di provare questa tecnica su tutto quello che ti passa per la testa (non ascoltare i limiti della tua mente razionale), quindi anche sui pensieri, sulle idee, le paure… prova! Non hai nulla da perdere! Sovente poi, lo capirai con il tempo se deciderai di applicarti, il dolore provato non è originato dal motivo che credevi, tutt’altro, ma quello che vi sta sotto, non è parte della tua mente cosciente… Utilizzando questa tecnica scoprirai che puoi stare meglio tu, che puoi far stare meglio gli altri (puoi fare tapping su altre persone, se hai il loro permesso) ma soprattutto noterai come, pur non avendo agito direttamente su te stesso, alla fine della sessione ti sentirai meglio anche tu (… ma questa, come ben sappiamo, è una regola universale: quello che dai torna moltiplicato). E ultimo, ma non per importanza, ricorda che la vera fonte della guarigione è e resta sempre e solo l’AMORE!

A questa pagina puoi trovare e scaricare (gratis) la traduzione in parecchie lingue del Manuale scritto dallo stesso Craig (tra cui anche l’Italiano), che ti consiglio caldamente di leggere. Mentre qui puoi leggere molti articoli su come viene usato EFT in caso di particolari disturbi o problematiche (utile). Nello stesso sito, a questa pagina, puoi richiedere una copia gratuita di un video-corso gratuito di EFT.

Ora invece ti riporto un video dove lo stesso Gary (e alcune persone a lui vicine) ti spiegano a cosa serve EFT…

Adesso tocca a te, se vuoi agire, gli strumenti li hai!

Namastè!

Annunci

6 pensieri su “Picchiettarsi per guarire? Si può fare!

  1. Pingback: Come non farsi bloccare dalle CL. | Se siamo fatti di pura energia, allora niente è impossibile!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...