Qual’è il tuo colore preferito?

Alle volte mi sembra di essere un po’ come Picasso: ho avuto il mio periodo rosa, quello viola, uno lungo nero e adesso viro decisamente verso il blu (a tal proposito voglio andare ad ammirare – almeno una volta nella mia vita – la splendida Foresta di Hallerbos, in Belgio, la conosci? Qui una foto presa dal web…  Per potermi IMMERGERE completamente in una delle sue tonalità).

Foresta di Hallerbos

Adoro i colori. Amo tantissimi anche le scatole di colori, specie le di matite colorate distese in gradazione, una accanto all’altra, fino a formare una sfumatura “infinita” di penetrante energia!

matite

Anni fa ne ho acquistata una, non per usarla, ma proprio per poter godere della bellezza che ne deriva. E’ ancora nuova, esattamente come il giorno in cui l’ho acquistata.

I colori, come qualsiasi altra cosa in questo nostro Universo, sono energia pura. Emettono ognuno una differente tipologia di energia, ma tutti interferiscono con la nostra vita. Ci avevi mai pensato?

Se tendi a circondarti di un determinato colore, forse sarebbe bene sapere l’effetto che questo può produrre sul tuo fisico e sulla tua psiche, perché potresti anche scoprire che alcune cose che “non ti piacciono” sono influenzate (per non dire prodotte) da quel dato colore.

Qui puoi trovare un test semplice semplice (in fondo alla pagina, dopo la descrizione dei vari colori, puoi trovare il link per iniziarlo… ), che potrebbe aiutarti in tal senso. Magari scopri qualcosa di interessante e utile!!! Il test dei coloriOppure esistono molti libri per comprendere in modo più approfondito. Anni fa ho comprato un testo scritto da Max Luscher, e devo dire che tutte le volte che provo a cimentarmi, il riscontro è davvero “sorprendente” ma indubbiamente sensato e concreto. Se ti interessa saperne di più, qui la copertina de “Il Test dei colori“.

Se deciderai di provarci, ti consiglio di tenerne nota su un diario. Noterai come, nel tempo, il tuo intimo riesca a cambiare, ma sempre seguendo una certa logica di base, quasi una “crescita”, se così vogliamo definirla! Ma ti ci potrai anche divertire a conoscere aspetti di te stesso che magari non ti sono completamente chiari. Non porre mai limiti!

Namastè!

Vivere naturale.

Senza dovermene neanche sforzare ho notato che negli ultimi anni la mia tipologia di esistenza è virata, inesorabilmente, verso uno stile di vita più semplice, più salutare e anche più “eco-compatibile”. Di strada ne ho ancora tantissima da fare, lo ammetto, ma cerco costantemente di migliorarmi e di fare qualcosa in quella direzione.

Cruelty freeDa alcuni mesi sto cercando di sostituire tutti i prodotti per la cura della persona (e per la sua bellezza) che normalmente usavo – e che potevo trovare in qualsiasi supermercato e/o profumeria – con altri privi di sostanze nocive per la vita, ma anche e soprattutto non testati (né globalmente né nei loro ingredienti) sugli animali.

Non è sempre facile trovare quanto cerco, e infatti ora come ora sono a un punto morto per quel che riguarda le tinture per capelli. Lo so, lo so, potrei rinunciarci ed essere più naturale e libera, ma … lo ammetto, ancora non me la sento e quindi… ‘caccia alla tinta’.

Questo post l’ho scritto perché ho bisogno del vostro aiuto. Mi consigliate qualche prodotto che avete già utilizzato (con le caratteristiche che ho esposto qui sopra) e con il quale vi siete trovate bene? Magari raccontatemi anche il perché, se vi va!

Vi ringrazio fin da ora!

A tal proposito ripensavo a quanto mi ha insegnato anni fa il prof. Vannoni “Se io ho una mela e la do a te, tu possiedi una mela, ma io non ce l’avrò più. Se invece io ho un’informazione e te la regalo, tu avrai quell’informazione ma anche io la possederò ancora!”, questa è la magia del condividere la conoscenza!

Namastè!

Visualizzazione, per accellerare la creazione.

Un validissimo aiuto alla creazione consapevole è la visualizzazione, ossia il “vedere con gli occhi della mente” quello che desideriamo! Partendo sempre dal presupposto che tutto viene creato dal tuo pensiero (qualsiasi cosa vedi attorno a te è stata prima di tutto PENSATA e solo dopo realizzata… l’energia pensiero è indubbiamente CREATRICE!!!) usare l’immaginazione per creare mentalmente quello che sogni, risulta essere molto, molto potente!

Molti pensano di non essere capaci di visualizzare… sei anche tu uno di questi?
Sappi che non è assolutamente vero, perchè ogni persona sa visualizzare benissimo, in quanto è un processo strettamente personale e che è diverso per tutti! Ad alcuni può capitare di vedere delle immagini molto nitide, ad altri di percepire delle sensazioni e vedere solo dei colori (ma sapere in cuor loro che si tratta di quello) a te, magari, capita di intuire alcuni flash confusi e separati gli uni dagli altri! Ottimo! Qualunque cosa succeda quando chiudi gli occhi e visualizzi, è sicuramente la via giusta e corretta per te!

Tramite questa “creazione mentale” potrai esaudire molti dei tuoi sogni a qualsiasi livello (fisico, emotivo, spirituale…). Non esistono limiti, se non quelli che tu stesso ti poni (ricordi cosa abbiamo detto delle credenze limitanti?). Impara a fare una visualizzazione più accurata possibile (sempre usando il TUO personale modo, chiaramente) di quanto desideri ottenere, percepisciti come se tutto fosse già accaduto e senti profondamente le sensazioni che tutto questo fa scattare dentro di te. Fallo con continuità, possibilimente alla sera, prima di chiudere la giornata,quando stai per andare a dormire. Vivi in questo tuo personale e piccolo film con costanza. Vedrai che gli effetti ti stupiranno (se è la prima volta che applichi tale tecnica) favorevolmente!

Visualizzazione positivaSe hai paura di “non esserne davvero capace” (però in questo caso ti esorto a lavorare un po’ sull’autostima, che dici?), un libro davvero semplice che ho letto a tal proposito è “Visualizzazione Positiva” (sottotitolo: Prevedere e immaginare cose buone significa farle accadere) di Gudrun Della Via. Si tratta di circa 140 pagine da leggere in modo rapido e facile. Il libro è ricchissimo di utili spunti su come aiutarti a portare la visualizzazione nella tua vita (ci sono molti esercizi che potrai applicare) così da non poterti più permettere di inventare la solita e vecchia “scusa”: “Ma io non sono capace!“…
Scommettiamo?

Namastè!

Oggi festeggio…

… visto che è il mio compleanno, ma soprattutto perché il mio cocker (Boboti, qui lo vedete in un momento di gioia intensa!!!!) sta bene, dopo il grosso intervento di ieri (asportazione di un grosso tumore dalla testa), anche se ora dovremmo affrontare la convalescenza!!!!Boboti gioia sfrenata

Questo è stato il regalo che avevo richiesto all’Universo, e sono stra-felice di essere stata esaudita!!!

Un abbraccio angelico a tutti voi!

Namastè!

Facciamo posto al nuovo: space clearing!

Forse ne hai già sentito parlare, chissà… comunque adesso ne puoi prendere coscienza!
Esiste un’altra potente legge che regola l’Universo in cui viviamo, e che si manifesta nella vita che facciamo su questa Terra, ed è la legge del “liberare lo spazio” (anche conosciuta come space clearing) al nuovo che deve arrivare (questo sia in termini fisici che no)! Quindi, se vuoi davvero far entrare cose diverse da quelle che hai sempre avuto nella tua esisteza l’unico modo è fare loro spazio, creando il “vuoto” indispensabile a poterle accogliere. Nulla di diverso potrà arrivarti se prima non esisterà lo spazio utile ad poterlo accogliere! Mi pare semplice, vero?

PuliamoSe non riesci a comprendere bene a cosa mi riferisco, fermati un attimo e prova a dare un’occhiata a tutti gli spazi fisici che solitamente “occupi”. Come sono? Puliti, lindi, ordinati e occupati dai pochi oggetti, solo quelli veramente utili? Oppure staripano di mille cianfrusaglie e cosucce troppo spesso inutilizzate, che continui a mantenere lì, non sapendo neppure tu bene il perchè? Se ti guardi attorno e osservi “montagne” di cose ammassate che ti danno un senso di pesantezza e quasi ti tolgono il respiro… bè, è giunto il momento di cambiare!

Se è così, la tua vita ha bisogno SICURAMENTE di nuovo spazio! E allora forza, decidi da dove cominciare e mettiti in azione (le parole MAGICHE che fanno la vera differenza!!!). Non lasciarti impaurire dalla mole di lavoro che pensi ti si prospetti dinnanzi. Suddividi tutto in piccoli progetti, magari comincia con una sola mensola oppure con un cassetto e SISTEMA quello, gettando via (se necessario) tutto quello che non serve più e che è inutilizzabile; regalando quello che potrebbe ancora essere utile a qualcuno altro e mettendo al posto giusto, quello che era rimasto lì, abbandonato chissà da quanto tempo. Ogni giorno dedica un po’ del tuo tempo a questo compito, finchè non avrai sistemato ogni area della tua esistenza (lo stesso vale anche per tutti i files che conservi nella memoria del PC, ok?)

Ti ricordo che la realtà in cui siamo immersi è sempre LO SPECCHIO di quanto abbiamo dentro. Sistemando uno, si agevola la sistemazione dell’altro. Prova!

Namastè!

Guarire con… il Sistema Corpo Specchio.

Martin Brofman Ph.D. è un americano creatore del Sistema di Guarigione Corpo Specchio, sistema che lui stesso ha creato per poter guarire sè stesso da un tumore (tumore che era stato giudicato incurabile!!!) sviluppato quando aveva appena 35 anni. Adesso sono più di 30 anni che diffonde e insegna il suo metodo, tenendo seminari ovunque nel mondo. Proprio per questo ha ideato la Brofman Foundation for the Advancement of Healing, organismo internazionale cui finalità principale è quella di promuovere la guarigione. Ed è sempre lui che forma gli Istruttori Autorizzati, gli unici che possono insegnare il suo metodo e divulgarlo.

Sistema Energetico

Così alcuni anni fa ho deciso, dopo aver letto tutti i suoi ibri disponibili in Italia (“Guarire con il sistema Corpo Specchio” e “Guarisci la tua vista“. Da leggere!!!), di partecipare a uno dei seminari ‘Sistema Corpo Specchio Week End’, esperienza che mi ha fatta molto riflettere su alcuni aspetti della vita, su alcune cose che mi erano accadute e su altre che mi stavano accadendo.

Il seminario si basa su alcuni semplici principi. Il primo e fondamentale afferma che TUTTO nasce dentro di noi, e noi siamo esserei di Energia (ma oramai lo sappiamo bene, vero?)! Finchè quest’energia si muove in modo equilibrato e scorre, noi siamo in perfetta salute. Quando si blocca, appare un sintomo (fisico come una malattia, oppure interiore come ansia, depressione o altri tipi di problematiche di vita). Il che ci porta al secondo pricipio, ossia che tutti i sintomi sono energia bloccata (… e cos’è che dice anche EFT?). Aggiungo solo che quando si blocca, l’energia non lo fa mai in modo casuale. Piuttosto segue sempre una via ben precisa, tanto che è possibile dedurne una sorta di codice che lega ogni sintomo a un preciso messaggio relativo alla tensione interiore che l’ha creato. In altre parole, ogni sintomo diventa un messaggio importante che dobbiamo imparare ad ascoltare!

Per riportare la salute nella nostra esistenza dovremo quindi far sì che l’energia scorra di nuovo, modificando quanto ha creato la tensione e avviando un processo di guarigione spirituale. I nostri pensieri sono quindi i veri creatori e noi possiamo, agendo su questi, portare l’azione fino al livello fisico della nostra esistenza! Il Sistema Corpo Specchio ci aiuta a codificare i messaggi e a capire quali tipi di pensieri hanno dato l’avvio a quanto stiamo vivendo.Sistema Corpo Specchio

Se vuoi saperne di più puoi leggere il libro “Guarire con il Sistema Corpo Specchio” (a me è piaciuto parecchio e ogni tanto me lo risfoglio volentieri) o anche partecipare a un seminario, magari quello di un week end (guarda sul sito ufficiale). Se lo vuoi, il tuo futuro potrà essere MIGLIORE del tuo passato, ma sarai sempre e solo tu a dover prendere la decisione di cambiare!

Namastè!