Il potere delle domande…

Domande

Manca oramai pochissimo alla fine di questo meraviglio anno 2014. In giro non ho percepito molta gratitudine verso l’anno che sta volgendo al termine, non so perché molti provano addirittura astio, io invece ho un grande immenso senso di gratitudine verso i 365 appena trascorsi, e sono certa che il 2015 seguirà l’esempio di suo “fratello”, l’anno che sta per finire.

Il potere delle domandeE tu, che posizione hai verso il 2014 e quali aspettative invece sogni nel 2015? Ci hai pensato davvero a fondo? Se puoi, prima di domani sera, prenditi il tempo per rivolgerti alcune domande (tratte dal libro “Il Potere delle Domande” di Lucia Giovannini) che possono esserti di grande aiuto per terminare al meglio il 2014, ma soprattutto per iniziare il 2015 con il piede giusto!

1) Quali sono le cose per cui senti di essere grato? Come dico sempre, provare GRATITUDINE verso ciò che abbiamo (materiale o meno che sia) è l’elemento fondamentale per poter ricevere tutto ciò di cui abbiamo bisogno, rendendo la nostra una vita felice e meravigliosa!

2) Se qualcosa non è andata come avresti voluto, hai capito quale lezione c’era in quell’esperienza? Nessuno a questo mondo non ha mai fatto errori, questo dovresti saperlo e darlo per scontato. Se ti è accaduto di incappare in uno o più errori, cerca di trarre da quelle esperienze l’insegnamento migliore che puoi. Sicuramente c’è, basta guardare le cose da una prospettiva differente, alle volte, per notare questi aspetti…

3) Hai raggiunto qualcuno degli obiettivi che ti eri posto? Anche se agli occhi degli altri possono essere cose “piccole e insignificanti” per te invece, possono voler significare tantissimo. Anche solo il fatto di averle ottenute, è di per sé un aspetto molto positivo e gratificante. Allora, quali sono i tuoi “goals”? Se li puoi elencare, darai loro una posizione d’onore nella tua memoria, rafforzando parecchio la tua autostima.

4) Vivendo in una società, siamo sempre circondati da persone più o meno conosciute. Quest’anno hai fatto qualcosa per qualcuno di loro? Come ti ha fatto sentire tutto questo? Una delle meravigliose leggi che governa questa Terra, afferma che “tutto quello che dai, torna moltiplicato” ecco che donando agli altri, allo stesso tempo, doniamo anche a noi stessi. La sensazione che ne deriva è a dir poco meravigliosa… l’hai assaporata?

5) C’è qualcuno o qualcosa che devi per-DONARE? Troppo spesso la parola PERDONO viene vista come un qualcosa di impossibile da poter dare a chi ci ha trattati in modo diverso da quanto avremmo desiderato, dimenticando che il per-DONO è soprattutto un gesto fatto verso noi stessi, per farci stare meglio e per continuare a vivere nell’unico tempo esistente, quello presente. Se c’è qualcuno o qualcosa da lasciare andare, non esitare a per-DONARE prima che l’anno finisca, così da lasciarlo nel suo tempo giusto e corretto, senza trascinarti dietro un peso che non ha nulla a che fare con il nuovo 2015! Fallo per fare un regalo a te e alla tua vita!

6) Cosa vorresti fare per te stesso e per la tua crescita, durante questo nuovo anno? Non partire in quarta con mille cambiamenti difficili da affrontare, ma pensa a piccole minime variazioni, che nel tempo potrebbero trasformare la tua vita in modo significativo. Mi viene in mente come la rotta di un aereo sia per la maggior parte del tempo un “fuori rotta”, e venga costantemente aggiustata strada facendo. Il pilota fa impercettibili variazioni, che nel lungo periodo lo portano dritto dritto nel luogo che desidera raggiungere. E’ impossibile partire senza variare mai la rotta su cui si sta volando, si rischierebbe di arrivare da tutt’altra parte. Ecco quando decidi dove vorresti arrivare, intanto inizia a partire, e poi aggiusta il tiro verso il tuo obiettivo, mentre continui ad avanzare.

A questo link potrai anche scaricare dal sito di Lucia, un interessante kit del Nuovo Anno, utile a programmare al meglio possibile il 2015 che sta arrivando.

Buon anno di tutto cuore, rendi fin da ora il 2015 un anno meraviglioso, degno di essere vissuto, ricco d’amore, di prosperità e di salute!

Namastè!

Buon Natale!

Ti auguro un sereno e felice Natale, in compagnia delle persone che più ami e circondato solo da veri affetti. Ti auguro sogni che possano realizzarsi a breve, assieme alla salute per poterne godere a pieno. Ti auguro prosperità sotto ogni punto di vista, e veri amici con cui condividere questo benessere. Ti auguro abbracci per ogni giorno di vita, e parole amorevoli che riempiano i tuoi silenzi tristi. Ti auguro pace nel cuore e nel fisico, e tempo per essere certo della fortuna che hai. E sopra a ogni cosa, ti auguro di essere, piuttosto che di avere… !!!

Buon Natale

Namastè!

Il corpo grida…

Il corpo grida… quello che la bocca tace…
La malattia è un conflitto tra la personalità e l’anima.
Molte volte… Il raffreddore “cola” quando il corpo non piange…
Il dolore di gola “tampona” quando non è possibile comunicare le afflizioni.
Lo stomaco “arde” quando le rabbie non riescono ad uscire.
Il diabete “invade” quando la solitudine duole.
Il corpo “ingrassa” quando l’insoddisfazione stringe.
Il mal di testa “deprime” quando i dubbi aumentano.
Il cuore “allenta” quando il senso della vita sembra finire.
Il petto “stringe” quando l’orgoglio schiavizza.
La pressione “sale” quando la paura imprigiona.
Le nevrosi “paralizza” quando il bambino interno tiranneggia.
La febbre “scalda” quando le difese sfruttano le frontiere dell’immunità.
Le ginocchia “dolgono” quando il tuo orgoglio non si piega.
Il cancro “ammazza” quando ti stanchi di vivere.

E i tuoi dolori silenziosi? Come parlano nel tuo corpo?
La malattia non è cattiva, ti avvisa che stai sbagliando cammino…

Alejandro Jodorowsky

Namastè!

Alimentazione, qualche volta anche veg!

Sono passati alcuni anni oramai, da quando ho deciso di diventare totalmente vegetariana (e nè carne nè pesce mi mancano in assoluto), ma negli ultimi due anni ho spesso la tendenza a virare verso un’alimentazione vegana, perchè sopratutto i latticini non sono (a mio modesto parere e per quel che riguarda me stessa) il massimo della salute. Così ho scoperto il mondo veg, che mi affascina tantissimo e di cui ho apprezzato ricettine sfiziose più o meno semplici.

tiramisuL’ultima sperimentazione l’ho fatta domenica scorsa con il tiramisù veg, che tutti quanti (anche i carnivori più convinti) hanno davvero apprezzato, per mia grande soddisfazione. Devo dire che come primissimo esperimento è stato un vero successo, tanto che ho deciso che quest’anno il pranzo di Natale lo eseguirò io, e sarà totalmente veg… (cercherò di postare qualche la foto, promesso). Vegolosi

Se ti interessa l’argomento sappi che esistono un sacco di bellissimi libri in proposito.Questo di cui ti metto foto e link qui a fianco è il mio ultimo acquisto: “Vegolosi” ed è un libro che mi è molto piaciuto, sia per i contenuti sia per come le ricette sono spiegate al suo interno. C’è poi una parte della pagina dove è possibile aggiungere commenti, considerazioni e pensieri… sempre utile in questi casi.

Però a questo link del sito VeganHome potrai anche scaricare (in modo del tutto gratuito) un bellissimo e-book che copre qualsiasi portata nella versione veg.

Anche se mangi carne e pesce, perchè non provare ogni tanto a fare qualcosa di diverso? Potresti scoprire anche tu gusti nuovi, e addirittura innamorarnete. Da un bel po’ esiste il mercoledì veg, potresti aderirvi anche tu!

Buone letture allora.

Namastè!

Fase di Luna Piena, accompagnati da Haniel

In questa giornata di Luna Piena puoi rivolgere le tue richieste e i tuoi pensieri all’Arcangelo Haniel.

Haniel significa “Grazia di Dio” o anche “Gloria di Dio” ed è l’angelo che solitamente si associa alla Luna (e al pianeta Venere) essendo la sua energia molto vicina a quella eterea della Luna, ma allo stesso tempo anche decisamente “nutriente”. Puoi richiedere il suo intervento soprattutto affinché ti aiuti a vivere in armonia con i cicli della Luna, quelli quindi più naturali, oltre che per imparare a usare le tue energia con i cristalli, con l’acqua (che può essere caricata e acquisire memoria… ), l’olio da massaggio ecc.

Arcangelo Haniel

L’arcangelo Haniel ti facilita a entrare in contatto con la tua reale passione per quanto concerne la tua vita affettiva e/o lavorativa, portando sempre maggior grazia all’interno della tua esistenza.

Questa notte (così come in tutte le notti di Luna Piena) puoi esporre ai raggi lunari le pietre che possiedi, i gioielli che sei solito portare, oli e creme che usi per migliorare la pelle del corpo, e se ti è possibile, fai pure una passeggiata esposto ai suoi raggi, ne uscirai rafforzato a ogni livello.

Questa Luna è il momento ideale per “lasciare andare” i pesi del passato, sia in senso fisico sia figurato. Puoi scrivere sopra un foglio tutto ciò di cui ti vuoi liberare, e dopo un attimo di concentrazione / meditazione, chiedi direttamente ad Haniel quale elemento possa essere più utile alla purificazione: l’acqua oppure il fuoco. Esegui poi quanto ti verrà suggerito (brucia o getta in acqua il tuo elenco) terminando sempre rivolgendo un GRAZIE sentito all’elemento che ti ha aiutato (acqua o fuoco).

Ti auguro una magica notte di luna.

Namastè!

Meditazione per questa sera… ma non solo!

Oggi comincia un mese che ha un che di magico nella sua stessa essenza e, guarda “caso”, ho appena trovato questa magnifica meditazione guidata dalla voce di Doreen Virtue, sui propri propositi nella vita. Dove vuoi essere tra un anno? A livello emotivo, spirituale, fisico e di salute, affettivo, familiare e lavorativo, come vuoi essere tra 365 giorni? Dura solo 15 minuti e non ci sono difficoltà a seguirla se non quello di capire l’inglese (spero tu ce la faccia)… quindi cosa aspetti?

Chiudi il resto del mondo fuori e trova un posto tranquillo dove potrai rilassarti senza essere disturbato (se vivi con qualcuno, avvisa che per 15-20 minuti vuoi essere lasciato in pace) e prova a meditare con gli Angeli e Doreen. Buon viaggio!

Namastè!