La mente e le sue capacità (s)conosciute!

La mente, e quello che possiamo farne utilizzandola al meglio, è un altro degli argomenti che tanto mi affascina e del quale non mi stanco mai di apprendere.

Negli anni ho capito che la realtà in cui viviamo non potrà MAI essere davvero oggettiva, in quanto la percezione che ognuno di noi ne ha, viene sempre filtrata da chi siamo e da quello che è stato il nostro vissuto. In sostanza è come noi osservassimo qualcosa attraverso delle lenti particolari che danno un certo “colore” alla realtà che percepiamo: le mie lenti possono essere ‘azzurre’, mentre le tue potrebbero essere ‘rosse’… di conseguenza, pur ammirando la stessa identica realtà, la percezione che ne avremmo sarà totalmente differente.

Trovo che il mondo dei neuroni e delle loro infinite sinapsi sia a dir poco affascinante. Queste minuscole particelle divine, che riempiono la nostra materia cerebrale, hanno capacità davvero straordinarie e, sapendole utilizzare al meglio, è possibile migliorare la nostra esistenza… sempre se vogliamo farlo 😉 . Resta comunque un dato di fatto quello che, consapevoli o meno di questo processo, quotidianamente, noi modelliamo e creiamo la realtà in cui esistiamo e facciamo tutto questo attraverso le immagini mentali, perché la nostra mente non comprende le “parole” che emettiamo, ma funziona per immagini. A dimostrazione di questo fatto, se pensi alla parola “cane”, subito ti verrà in mente l’immagine di un particolare cane che, in un modo o nell’altro, ha fatto parte della tua vita. La parola “cane” in sé non avrà granché senso per te, per la tua realtà. L’immagine del “tuo cane” invece, sarà una parte integrante della realtà della tua esistenza.

programma-tua-realta-quantica-libroIl nuovo libro di Riccardo Tristano Tuis intitolato “Programma la tua realtà quantica” sicuramente potrebbe essere un buon modo per capire come sviluppare e migliorare le nostre potenzialità. Ciò attraverso la consapevolezza dell’interazione esistente tra mente e corpo, tra energia fisica e quella mentale, con l’uso di alcuni codici da lui creati, utili al nuovo modellamento della realtà.

Riccardo è uno scrittore, ma e anche un compositore e per finire un ricercatore indipendente. Da 25 anni segue (e pratica) differenti scuole di crescita personale: sciamanesimo, Zen, scuole gnostiche, PNL e tutto quello che potrebbe essere definito una “scienza di confine”. Da tutto ciò ha creato un suo metodo chiamato Zenix che permette di accedere alla parte conscia e a quella inconscia della nostra mente, per poter migliorare e riprogrammare il nostro potenziale, modificando così la nostra stessa realtà.

Come ormai sappiamo quasi tutti il nostro cervello produce costantemente una certa attività, che è misurabile in frequenze (ne avevo accennato anche qui, ricordi?); Riccardo Tommaso ha catalogato tutto questo grazie alla sua “neuro-teologia” che potrebbe essere utile alla sincronizzazione dei due emisferi, e questo con lo scopo ultimo di migliorare le nostre capacità meditative, intuitive e percettive. Non male, non credi?

Sicuramente la sua visione potrebbe non essere condivisibile da tutti, e per alcuni potrà apparire “pura fantasia” o fantascienza ma, seguendo il mio modo di essere e pensare, prima di capire se la visione del Sig. Tuis sia o meno in risonanza con la mia, voglio averne esperienza… e il modo più semplice per poterlo fare resta sempre quello di leggere quanto da lui prodotto. Sono quindi in attesa di ricevere questo testo, per capirne di più e per allargare ancora e ancora la mia personale conoscenza in tal senso. Sono entusiasta di questo e grata all’Universo per i suoi costanti e magnifici regali.

Ti saluto augurandoti puro bene. Namastè!

 

 

Attivazione del DNA

Attivazione DNAA questa pagina potrai scaricare un audio di Vianna Stibal, dove Vianna aiuterà il tuo organismo nell’attivazione del DNA.

Il tutto è gratuito, dovrai solo inserire il tuo nome e la mail-box dove vorrai ricevere il link per poterlo scaricare.

Non perdere quest’occasione, ma soprattutto dopo aver ricevuto il file cerca di ascoltarlo per alcuni giorni (io l’ho ascoltato per quasi un mese, ogni sera) in modo che la pratica renda il tutto sempre più facile e semplice!

In questo video, invece, puoi ascoltare e vedere la meditazione fatta da Vianna su musiche di Capitanata, e con traduzione simultanea in italiano, per entrare in stato Theta e… poter creare la tua vita!

Namastè!

Curarsi con il Theta Healing.

Il nostro cervello, in qualsiasi momento della giornata, produce onde elettromagnetiche (onde cerebrali), che possono essere di 5 tipi diversi: Beta, Alfa, Theta, Delta e Gamma. La loro diversità consiste appunto nella frequenza che viene espressa in Hertz, ovvero in cicli al secondo (guarda l’immagine qui a fianco).Onde Cervello

  • Delta: da 0,5 a 4 Hz ==> stato di sonno profondo e coma;
  • Theta: da 4 a 8 Hz ==> stato di sonnolenza e primo stadio del sonno, trance e sogno;
  • Alpha: da 8 a 14 Hz ==> stato di rilassamento vigile, consapevolezza e integrazione;
  • Beta: da 14 a 30 Hz ==> stato di allerta e di concentrazione

Lo stato Gamma presenta una frequenza superiore a 30 Hz (solitamente nel range 30-90 Hz) ed è legato a stati di meditazione profonda e di grande energia, co-significante della volontà e dei poteri psichici profondi.

Il Theta Healing è una tecnica energetica riportata alla luce dall’americana Vianna Stibal (sensitiva e guaritrice) usata al fine di ottenere guarigioni fisiche, psichiche e spirituali semplicemente attraverso l’utilizzo delle onde Theta, onde che il nostro cervello produce quando si trova in stato meditatitivo, oppure durante le prime fasi del sonno o ancora in stato di ipnosi.

La scienza ha oramai accertato e accettato che è possibile usare una certa tipologia di frequenze (Alfa, Theta e Delta) più rallentate rispetto a quelle dello stato di veglia (Beta) in modo utile e potente per: eliminare il dolore, diminuire lo stress, ridurre l’ansia, aumentare le nostre capacità espressive, e grazie alla sincronizzazione dei due emisferi del cervello, stimolare la nostra creatività. In particolare si presume che siano proprio le onde Theta (appartenenti allo stato subconscio della nostra mente) le responsabili della creazione delle memorie e delle sensazioni, oltre a governare direttamente atteggiamenti, convinzioni e comportamenti.

Agli inizi degli anni 2000 per una serie di eventi fortuiti e non da me ricercati, sono capitata in una classe di Theta Healing. Si trattava di un corso DNA Base, che alla fine dei tre giorni, non mi aveva entusiasmato granché. Infatti, poco dopo questo corso, abbandonai definitivamente questa pratica, decisamente amareggiata per quanto ero riuscita a ottenere: ossia, nulla! Ma la mia avventura con il Theta non era terminata lì, anche se all’epoca non lo sapevo proprio!

Libro ThetaNel 2008 infatti, ho deciso di acquistare il libro “Theta Healing – libro” edito da MyLife, (se non ne sai ancora nulla del Theta Healing e la cosa ti interessa, ti consiglio di partire proprio da questo libro, capace di darti tutto il necessario per poter agire subito) e l’interesse per questa pratica è rinato in modo forte, ma soprattutto inatteso. Ho letto e studiato attentamente le pagine di questo testo, e ho deciso di riprovare a usare lo stato Theta per i miei problemi di salute (tra le altre cose erano circa due anni che non riuscivo più a chiudere la mano sinistra a causa di due dita a scatto, peggiorate dalla sindrome del tunnel carpale… una vera tortura anche solo aprire una bottiglia!) seguendo passo passo le indicazioni che vi ho trovato scritte.

Dopo non molto ho deciso di fare una seduta di guarigione su di me, senza puntare a nulla di specifico ma con l’intento di migliorare in generale il mio stato fisico. Ho fatto tutti i passaggi necessari cercando di portare energia di guarigione e luce in ogni cellula del mio organismo, chiedendo di poter ricevere il massimo bene possibile per me. Bè, la mattina dopo (e chi mi conosce lo sa bene, perché ne ho parlato parecchio!!!) quando mi sono svegliata la mia mano sinistra si chiudeva perfettamente, e non sentivo più dolore né tensione. Era praticamente guarita, e… totalmente guarita (e la cosa continua anche oggi)!

La gioia che ho provato è indescrivibile e mi ha fatto solo venir voglia di continuare su questo percorso che aveva fatto apparire un vero miracolo nella mia vita! Nel 2009 ho partecipato a un Convegno MyLife, e subito dopo c’erano due corsi tenuti direttamente da Vianna Stibal: corso base e avanzanto, così ho pensato che il modo migliore per poter apprendere davvero questa tecnica fosse proprio quello di farlo con la persona che l’ha riportato sulla Terra. E’ stata un’esperienza unica e che ha cambiato per sempre la mia vita, aprendo nuove strade nel mio futuro, strade che sto tutt’ora percorrendo.

Namastè!